Spostamenti, Poesia di Arabella Vallone

Spostamenti, letto da Lodovico Gasparini

Spostamenti     


agosto di fuoco
uno spazio perduto
uno di treno incrociato
di stranieri e zie
spaesato da colpi di sole
e da affanni cercati
tra correnti e capelli
tra le corse dei venti
di voli sull'acqua
e di occhi e mani
a rincorrere pace