Alice Clarini

Dotata di poliedrico talento eccezionale di poetessa e compositrice, ha frequentato anni fa i corsi di canto e tecnica vocale di Arabella per alcuni anni. Oggi si esibisce in live acustici con le sue canzoni nel progetto “Alice esce piano”. Vincitrice della terza edizione del premio PENSIERI D’INCHIOSTRO indetto da Giulio Perrone Editore con il libro di poesie “Dischi rotti”. Canta all’Auditorium di Roma il 10 ottobre 2014.

“Comincio a creare le mie prime canzoncine ancora bimba, poi imparo a strimpellare la chitarra e compongo i miei primi pezzi completi. Prendo lezioni di canto con Arabella Vallone e di chitarra alla scuola Saint Louis di Roma. Nell’inverno del 2002 registro la mia prima Demo (arrangiamenti di Roberto Giglio) negli studi della Saint Louis. Nel frattempo canto negli Opzione Zero (gruppo romano formato da Andrea Paolucci ed Emanuel Richelmy). Dopo lo sciolglimento degli Opzione Zero mi esibisco live( pezzi originali chitarra e voce) con Andrea Paolucci (chitarra) Nel 2006 lascio in sospeso la musica per dedicarmi alla scrittura. Nel 2008 pubblico la raccolta di poesia “Dischi Rotti” con la Giulio Perrone Editore. Attualmente ho ripreso la mia attività musicale. Prendo lezioni di canto con Raffaela Siniscalchi e,dopo un breve esperimento Pop-Rock (arrangiamenti originali di Adriano Russo), ora mi esibisco in live acustici (chitarra e voce) con Emiliano Ballarini (musicista poliedrico che veste ad arte i miei pezzi originali) nel progetto ALICE ESCE PIANO.”

Fonte: www.facebook.com/pages/Alice-Clarini

“Sono nata a Roma il 15 settembre 1979 da due genitori appassionati di musica. Sono cresciuta con il folk americano degli anni ottanta e con i grandi cantautori italiani (De Gregori su tutti).
Fin dall’infanzia ho dato segni di “musicalità”. Ho scritto la mia prima piccola canzone a otto anni e da allora non ho più smesso. Durante l’adolescenza ho cominciato a scrivere anche poesie e ad approcciarmi alla chitarra classica da autodidatta. Ho iniziato a prendere lezioni di canto verso i vent’anni con Arabella Vallone, con la quale ho intrapreso un lungo percorso.
La prima esperienza sul palco è arrivata nel 2001 con un gruppo romano, gli Opzione Zero: ho prestato la voce ad alcuni loro brani originali.
Qualche anno più tardi ho proseguito l’esperienza come cantautrice”

“Nel settembre 2011 dal fortunato incontro con il Bah, musicista, compositore e arrangiatore, e’ nato un sodalizio artistico che mi ha portato ad ottenere importanti riconoscimenti tra i quali il prestigioso Premio della Critica Musicultura 2013.
Nel 2014 registriamo il primo lavoro:  l’ep Meno di zero, al Tube Recording Studio  di Enrico Moccia, il quale ci offre come premio per la vittoria del Premio Sabina Music Summer  tre giornate di registrazioni gratuite.”

Fonte: www.aliceclarini.it

Per chi suona la campana? – Evento con la partecipazione di Alice Clarini